ZOMBIE NATION

MIGLIAIA, FORSE MILIONI, FORSE UN MONDO DI ZOMBIE

Per mesi e mesi è stato eletto a "peggior film della storia" dagli utenti dell'Internet Movie Data Base. Il motivo? Fa schifo!
Regia di Ulli Lommel

TITOLO: (Ulli Lommel's) ZOMBIE NATION - 2004
USA - 81 min
REGIA: Ulli Lommel
SCRITTO DA: Ulli Lommel
CON: Gunter Ziegler (Joe Singer), Brandon Dean (Vitalio), Axel Montgomery (Det. McQueen), Phil Lander (Scott), e Ulli Lommel (Dr. Melnitz)

IN BREVE

Una ragazza rumena morta torna in vita grazie al Voodoo, per vendicarsi del poliziotto-serial killer che l'aveva uccisa...

RECENSIONE

Prendete una telecamera, un magazzino, dell'ombretto nero e tante idee confuse: ecco la ricetta per Zombie Nation, agghiacciante capolavoro partorito dal regista Ulli Lommel. 
Nella prima parte, preceduta da 6 sobri minuti di titoli di testa, si alternano gli omicidi di Singer, i flashback sulle sue turbe infantili e le magagne del distretto di polizia 707. Pare impossibile, ma Herr Lommel è riuscito a rendere ridicole anche le scene di stupro ed omicidio, in cui Joe Singer si infila dei guanti,  fa una breve ispezione igienica ed una puntura e, dopo qualche tetta al vento, oplà! la ragazza è un cadavere in un borsone.
Ancor più tristi sono gli uffici della centrale di polizia, allestiti in un magazzino, sui cui muri campeggia una serie di scritte "distretto 707" (per farci capire che siamo veramente in una centrale di polizia). Gli ambienti sono stati ricreati utilizzando separè cartonati e dietro le scrivanie dei poliziotti si può notare un tripudio di tubi, rubinetti e valvole di tutte le fogge, ma il tocco da maestro è sicuramente il gong che campeggia dietro la scrivania dell'ispettore capo!  
Dalla metà del film in poi, Lommel fa sfoggio di un repertorio di  nonsenso voodoo: una  ragazza ha un amplesso con un pitone ed una tarantola, mentre vomita verde al cospetto di una testa di maiale che sputa sangue e ad un consesso di sacerdotesse. Questo rito perverso,  ha il potere di zombizzare tutte le vittime di Singer,  che escono dalle viscere della terra (in realtà da dietro dei covoni di paglia) perfettamente linde, senza segni di putrefazione, e più simili a ragazzine emo che a creature ritornate dalla morte.  Le poveracce sembrano perfettamente normali, tanto che, come me e voi, possono parlare, camminare, guidare, ballare... si distinguono dai vivi solo per l'ombretto nero intorno agli occhi, per il desiderio di sbranare ignari malcapitati a ritmo di musica techno e per il loro desiderio di vendetta.
Se esiste un manuale su come scrivere e dirigere un film, ebbene, Lommel l'ha sicuramente letto, ed ha deciso di ignorare tutte le regole del buon regista.
Consigliato per una serata a base alcolica tra amici, il film è abbastanza ridicolo da non farvi crollare, ma non tollera la visione in sobrietà!

 

Erin Warner

 

SCENA MEMORABILE

Due ragazze ritornano dalla morte come autostoppiste zombie...sono talmente belle che il bifolco non può fare a meno di infilarsi una mano nei pantaloni ed una delle sexy-zombie strappa di netto il suo affare (che in realtà è un salsicciotto al sugo) e se lo mangia con gusto, al ritmo di un'agghiacciante musica techno...

HO SCOPERTO CHE...

- Le stazioni di polizia sono piene di tubi
 - Un gong è un arredo tipico delle stazioni di polizia
 - Le zombie hanno gli occhi neri per cui devono andare in giro in occhiali da sole
 - I rumeni credono nel voodoo
 - Se scompaiono delle ragazze è bene farsi proteggere dalle sacerdotesse voodoo
 - Essere protette vuol dire ritornare come zombie
 - Il rito voodoo di protezione è un amplesso con una tarantola ed un pitone
 - Le zombie che tornano in vita vogliono ballare
 - Se si hanno gli occhi truccati di nero non si viene accettati dai propri cari
 - Forse là fuori c'è una nazione di zombie
 - Gli zombie dovrebbero mangiare cheeseburgers

CITAZIONI

 

"Però! 45 miglia! E' veloce la troia! E' da sola quella puttana! Si sta truccando hai visto? Pitture di guerra su quella maledetta faccia!"

"Come dico sempre a tutti io ho fiducia in te. Ce la farai. Tutti ce la faranno"

"Mia madre mi ha insegnato che ci sono tre cose importanti nella vita:
non rispondere mai a un superiore, non indossare mai i vestiti sporchi, mai essere in ritardo.
E oggi, Vitalio, hai violato tutte e tre le mie regole, cazzo!"

"Non ti devi preoccupare con me dolcezza, sono una facile!"

"Puttana attraversa e non guarda!!!"

"E' una ragazza molto forte... ed è protetta!"
"Dalla polizia? "
"No no no ha incontrato delle sacerdotesse voodoo recentemente, dopo la scomparsa d quelle regazze"
"sacerdotesse voodoo?"
"certe cose voi americani voi proprio non le capite"

"Bentornata in vita...desideri qualcosa di più?"
"Vorrei ballare, vorrei cantare e ballare"

"Lei è al sicuro? e' al sicuro? Lei è al sicuro?
è al sicuro?bene! memorie dell'infanzia!
Lei è  al sicuro? è al sicuro? Lei è al sicuro?
Lei è al sicuro? Lei è al sicuro?"
"NON SONO AL SICURO!"

"Come degli angeli custodi, sarà questa la nostra missione"
"ma come sopravviveremo in questo mondo?"
"non lo so ma ci deve essere  un modo"
"e se non fossimo le sole?"
"sì magari ci sono altri  zombi?"
"magari ce ne sono migliaia che aspettano di unirsi  a noi"
"forse ce ne sono milioni!"
"un mondo di zombie....."

"Oh no! L'abbiamo scordato!"
"Cosa?"
"Se mangerete un'altra persona, anche solo una parte, lei diventerà come voi uno zombie"
"e cosa dobbiamo fare quando abbiamo fame? cosa dovremmo mangiare?"
"Le stesse cose di tutti gli altri...cheeseburgers!"

VOTO: 8

violenza immotivata: 8

sesso gratuito: 4

brutti effetti speciali: 9

banalità: 4

umorismo pessimo: 1

errori: 8

illogicità: 10

sonnolenza sviluppata: 6

 

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Quiana Stuhr (domenica, 22 gennaio 2017 01:10)


    My brother suggested I may like this web site. He was once entirely right. This put up actually made my day. You can not believe just how a lot time I had spent for this info! Thank you!

  • #2

    Ezequiel Stamper (domenica, 22 gennaio 2017 10:15)


    Wow, fantastic blog layout! How long have you been blogging for? you make blogging look easy. The overall look of your website is great, let alone the content!