KUNG FU KILLERS

A CHI PIACE LA PATATA

Botte, calci, pugni... ed ancora botte! Durante la visione di KUNG FU KILLERS, potrete dar sfogo a tutta la vostra rabbia repressa, avvalendovi, come mostrano i protagonisti della pellicola, di qualsiasi disciplina marziale... tranne il KUNG FU!

KILL AND KILL AGAIN - KUNG FU KILLERS - 1981
Sud Africa/USA - 100 min
REGIA: Ivan Hall
SCRITTO DA: John Crowther
CON: James Ryan (Steve Chase), Anneline Krier (Kandy Kane), Michael Mayer (Marduk), Bill Flyn (Hotdog), Stan Schmidt (The Fly)

IN BREVE

Cinque maestri di arti marziali affrontano una pericolosa missione: sconfiggere un dittatore folle ed il suo esercito di drogati con benzina di patata.

RECENSIONE

"Cinque uomini d'acciaio contro il padrone del mondo": l'accattivante slogan che accompagna la pellicola qui presentata con il nome "Kung Fu Killers", "traduzione" dell'apocalittico "Kill and kill Again". Le premesse annunciano il possibile Z del millennio.

 

Cominciate con l'immaginare uno scienziato che ha appena estratto dalle patate (!) una potentissima sostanza blu, dotata di doppio uso: droga in grado di soggiogare le genti o, all'occorrenza, benzina per automobili. Aggiungete un dittatore (Marduk!) che, una volta entrato in possesso della miracolosa miscela, decide di fondare una città-stato abitata da automi umani al suo servizio, tutto finalizzato nell'attaccare gli Stati Uniti... se questa non è una delle migliori premesse cui abbiate mai assistito...

 

La soluzione al problema ricade su un uomo straordinario, di recente insignito del generico titolo di "campione supremo di arti marziali": Steve Chase!
Compassato maestro di combattimento ed abile acrobata, il nostro accetta di buon grado il difficile compito di sgominare la legione di malvagi, pretendendo solo di poter riformare la sua vecchia e congedata squadra d'assalto per l'occasione.

 In una spettacolare ricerca/rimpatriata, come solo i film di quegli anni sapevano regalare, il team di Chase si riassembla:
- The Fly: sfuggente individuo capace di volare (!)
- Gorilla: energumeno nero in grado di sfidare un gruppo di muratori a tiro alla fune... da solo!
- Gipsy Billy: ex campione di karate ormai ridotto a barbone.
- Hotdog: simpatico fannullone palesemente estraneo ad ogni qualsivoglia tecnica di combattimento.

 

La sgangherata banda tenta perciò la sortita nel quartier generale di Marduk, non senza incontrare pericoli sulla strada. Lo scenario assume presto le fattezze delle pellicole stile "Superbotte": lunghe sequenze di schiaffoni, qualche sonoro cazzottone, per finire con un'infinita serie di calci tra i denti: la perfetta miscela in grado di lobotomizzare lo spettatore quel tanto che serve per accattivarselo per tutta la durata del lungometraggio.

L'esibizione marziale continua sin dentro il covo del malvagio, dove gli eroi sfideranno, uno alla volta, i campioni del regime. Ad attenderci, pertanto, una magistrale sequela di combattimenti ad alto tasso ironico/demente, in uno dei più alti picchi adrenalinici mai registrati!

 

Insomma, gli elementi ci sono davvero tutti: arti marziali approssimative, schiere di dementi indaffarati a combattere contro l'aria, eroi tanto scassati quanto simpatici, capaci di divenire immediatamente i beniamini dello spettatore.
Anche dal punto di vista del ritmo, non ci si può lamentare: la messinscena ci appare frenetica, caotica, convulsa, in un contesto prospero in scontri e situazioni travolgenti. La trama è semplice, ma accattivante al punto giusto, corredata da inserti completamente folli.
Insomma, un lavoro altamente consigliato a tutti i veri appassionati di action-movie; non la sciatevi scappare le gesta di Steve Chase e soci... pena: un calcio volante tra le scapole!

 

Sick Matt

SCENA MEMORABILE

Il maestro "Fly" esegue un'entrata ad effetto: volando trasversalmente lungo la stanza! Che dire... nomen omen

HO SCOPERTO CHE...

- Le patate sono un ottimo ed ecologico carburante.

- Le patate sono un potente farmaco sedativo-ipnotico.

- Certe situazioni possono essere risolte solo a colpi di karate.

- Non è necessario conoscere le arti marziali per divenire un "kung fu killer".

- Molti praticanti di arti marziali non sono in perfetta forma fisica.

- Esiste un premio assegnato al "campione mondiale di arti marziali."

CITAZIONI


"Vuoi forse dirmi che uno scienziato è stato rapito per via di qualche patata?"

 

"Ora ho trovato un bel lavoro da quando sono stato espulso dalle gare di lotta."
"Espulso?"
"Sì, ogni volta che battevo qualcuno gli staccavo un orecchio con un morso... era più forte di me!"

 

"Non dimenticate mai lo spirito del karatè: carattere, forza, sincerità, etica, autocontrollo"

 

"Grazie dell' aiuto, eh!"
"Erano solo in venti, non c'era bisogno del mio aiuto!"

VOTO: 9

violenza immotivata: 9

sesso gratuito: 4

brutti effetti speciali: 6

banalità: 1

umorismo pessimo: 7

errori: 7

illogicità: 6

sonnolenza sviluppata: 1

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Kendal Cuthbert (domenica, 22 gennaio 2017 02:44)


    Thank you for every other wonderful article. Where else may anyone get that kind of info in such a perfect means of writing? I've a presentation subsequent week, and I am on the search for such information.

  • #2

    Denyse Olsen (domenica, 22 gennaio 2017 04:12)


    Hello, this weekend is nice in support of me, since this time i am reading this fantastic educational paragraph here at my house.