DEEP EVIL

LORENZO, PERCHE' QUELLA FACCIA PRIMA DI MORIRE?

Cosa è più credibile: un alieno in forma liquida o Lorenzo Lamas in questa sua performance? Per la serie "Deep...", un film di brutta fantascienza in grado di divertire a suon di strafalcioni.

DEEP EVIL - 2003
USA - 90 min
REGIA: Pat Williams
SCRITTO DA: Kevin Gendreau , Lindsay James
CON: Lorenzo Lamas (Trainor), Ona Grauer (Dr.Cole), Adam Harrington (Michael Ross), Jim Thorburn (Peter Langdon), Will Sanderson (Sgt. Hall), Rachel Hayward (O'Brien).  

IN BREVE

Un gruppo di militari è in missione al centro di una montagna per combattere lo stato liquido di un alieno.

RECENSIONE

Azione, Scienziati e Cose Molto Sospette: questo Deep Evil è il classico esempio di Trash Movie patinato che vuole decisamente arrivare laddove non gli è consentito.

 

Il film si presenta come un'accozzaglia di luoghi comuni su terrorismo e task force segretissime di cui neanche il presidente degli U.S.A. è a conoscenza, ricordando vagamente le pellicole "à la Steven Seagal".

 

Parlando di armi di distruzione di massa gli sceneggiatori si sono trovati di fronte ad un'ardua scelta riguardo alla tipologia e, non riuscendo a decidersi, hanno deciso di parlare sempre di "tossine biologiche/chimiche/nucleari". 

 

Gran protagonista del film è un liquido trasparente, che assume alternativamente la consistenza di acqua o di gelatina. Sembra che questo liquido in realtà sia lo stato di un microbo alieno in cui esso è intelligente (qualunque cosa tutto questo voglia dire), poi però sembra che sia effettivamente acqua derivante da meteoriti in cui vivono i microbi, o anche un bioprodotto (non è chiaro se questo fantomatico bioprodotto sia intelligente anch'esso) dell'alieno.

 

Superato lo shock di comprendere cosa effettivamente sia il liquido, bisogna anche cercare di capire cosa sia l'alieno: in realtà dovrebbe essere un microrganismo patogeno per l'uomo, ma poi si trasforma in ragni ed anche in alieni antropomorfi... Ovviamente la suddetta questione non verrà mai chiarita nel corso del film, al massimo verrà complicata dalle intricate spiegazioni che ci forniscono i personaggi.

 

Insomma un delirio biochimico dall'inizio alla fine, ed oltre a questo molto poco, anche perché gli effetti speciali sono realizzati con la solita triste computer grafica ad interazione negativa, di cui sono un fantastico esempio gli elicotteri iniziali!! 

 

Nonostante il film sia decisamente malriuscito, e nonostante la presenza di Lorenzo Lamas, che torna prepotentemente sullo schermo di casa vostra, esiste una nota positiva: l'ilarità scatenata dai dialoghi pesudoscientifici ai limiti dell'assurdo, che riescono a tenere viva l'attenzione fino alla fine, giusto per arrivare là dove osano gli sceneggiatori.

 

Nel finale è bene segnalare la magistrale interpretazione di Lorenzo Lamas in punto di morte... una recitazione davvero di serie Z, vedere per credere!

 

Erin Warner

 

SCENA MEMORABILE

Il momento clou del film è quando si rivelano gli alieni che stanno lì rannicchiati a custodire la tomba. Davvero non si capisce niente, perchè gli alieni sono come ibernati davanti ad una bomba gigante? Perché Lamas & friends sparano polvere bianca con una specie di estintore? E perchè a questo punto gli alieni si svegliano? BOH non ci sono parole.

HO SCOPERTO CHE...

- Esistono delle "specie di militari"
- Si può capire se un liquido è tossico guardandolo
- Il presidente degli Stati Uniti non capisce niente di biologia
- Per scrivere un film non serve chiedere consulenza a dei veri biologi
- Per sceneggiare un film basta combinare a caso delle parole che sembrano scientifiche
- Dobbiamo avere paura delle gocce d'acqua
- La radioattività si conserva in bombole con tubi di plastica
- Per combattere una pozzanghera d'acqua si può usare una bomba
- Per uccidere dei ragni l'arma ideale è il mitra

- Quando si arma un ordigno per distruggere degli alieni, è imperativo schiacciare il bottone per attivare la bomba prima di ordinare a tutti di scappare.

CITAZIONI

 

"La siringa rilascia una neurotossina, in grado di salvarvi la vita, se l'intervento sarà effettuato in tempi brevi."
"E se non dovesse funzionare?"
"Dipende da quale tipo di tossina si è stati infettati. Ma nella maggior parte dei casi, in dieci secondi, si giunge alla morte per soffocamento. L'esofago si sbriciola fino a dissolversi, gli organi principali diventano gelatinosi, la struttura molecolare collassa, dopodiché finalmente dovreste morire..."

"Quando si tratta di biologia neanche il presidente è necessario, capisci quello che voglio dire?"

"Armi chimiche, probabili terroristi, una piccola squadra, dei civili al comando... La cosa puzza! Il luogo è top secret, nessuno ci dice niente o fornisce spiegazioni..."

"Un esperimento scomparso... Non è un buon segno!"
"Non lo è neanche questo posto"

"Assomiglia tanto al blob"
"E' merda, solo merda"
"Cosa?"
"L'esperimento del dottore è come il blob, è libero e ingoia tutto quello che trova sul suo cammino, divora e mangia qualsiasi cosa... Hm c'è dell'altro... Noi siamo il dessert"
"Non sei divertente"


"Ne sentimmo parlare per la prima volta dopo Chernobyl, i russi scoprirono un microbo alieno in un meteorite caduto in Siberia negli anni 50 [...] I loro scienziati tentarono di clonarlo... Niente da fare... Alla fine ci volle un impianto nucleare da 20 megaton e 10.000 morti per rimettere le cose a posto..."

"Allo stato liquido è intelligente, è in grado di pensare, è in grado di istruirsi. Provi ad immaginare un'entità aliena grande più o meno come una goccia d'acqua, una goccia d'acqua che possiamo addestrare  per uccidere chiunque, una goccia d'acqua che può sopravvivere in qualsiasi habitat, da un ambiente nucleare, all'interno dei vasi sanguigni di un essere umano"

"Allora qual è la differenza tra lo stato liquido ed il PB3?"
"Lo stato liquido è una derivazione del PB3, quest' ultimo è il vero alieno, e abbiamo clonato il DNA del microbo "
"State dicendo che c'è un alieno in libertà qui dentro?... Oddio"   

"Sei uno scettico? pensi che nell'immensità dell'universo non esistano creature diverse da noi? O un'altra forma di vita che sia più versatile, più intelligente, più pericolosa degli esseri umani? Ogni anno centinaia di meteoriti cadono sul nostro pianeta, su alcuni troviamo una goccia d'acqua... Hai idea di quanta ne potremo trovare? Quante gocce d'acqua pensi ci siano lassù"

"Questo liquido da cui siamo stati attaccati... E' il nostro alieno?"
" Alieno? come quelli che si vedono al cinema?"

"Il liquido è un bioprodotto di un alieno... Sta facendo quello per cui l'abbiamo progettato"
"Avete progettato un alieno?" 
"No, lo abbiamo clonato... Da una goccia d'acqua scoperta su un meteorite... Un'arma impensabile creata per difendere la razza umana"

"Ogni volta che il PB3 incontra un nuovo organismo la struttura molecolare dell'alieno coordina un attacco per demolire la biomateria. In pratica ci consuma lentamente"

VOTO: 8

violenza immotivata: 8

sesso gratuito: 1

brutti effetti speciali: 8

banalità: 8

umorismo pessimo: 1

errori: 8

illogicità: 8

sonnolenza sviluppata: 6

 

Scrivi commento

Commenti: 0