CATWOMAN

MIAO!

Insignito del prestigioso razzie award, catwoman è un po' il trash che non ti aspetti, con attori quantomeno di gran fama (Halle Berry, Sharon Stone) e un notevole budget a disposizione. Inguardabile, inascoltabile insopportabile fin dai primi 5 minuti ci fa pensare che forse Catwoman si sia mascherata per non farsi riconoscere... al di fuori dal set!! Guardare per credere.

CATWOMAN - 2004
CANADA - 87'   
REGIA: Pitof
SCRITTO DA: Theresa Rebeck, John Brancato, Michael Ferris, John Roberts
CON: Halle Berry (Catwoman), Benjamin Brett (Dt. Lone), Lambert Wilson (George), Sharon Stone (Laurel Hedare) 

IN BREVE

Halle Berry deve sconfiggere Sharon Stone, resa indistruttibile da una crema di bellezza.

RECENSIONE

Vincitore di diversi razzie award, Catwoman è entrato da subito in maniera preponderante nella lista dei film che assolutamente dovevano essere presenti su Zetamovies, in particolare in vitrù del dispendio di nomi, fondi ed energie per la propria realizzazione. 
Halle Berry, attrice al tempo sulla cresta dell'onda, e Sharon Stone, attrice un tempo sulla cresta dell'onda, si dilettano nella recitazione in quello che sembra essere un lungo, lunghissimo prologo a
d una catfight.

 

Noia, noia, noia in un preambolo che sta a metà fra sex&thecity e cenerentola, capace di togliere qualsiasi motivazione allo spettatore, già impietrito da un'accozzaglia di trovate extra-kitsch; a partire dall'orrendo costume di catwoman con le sue unghie diamantate, alla colonna sonora R&B a coronare dei combattimenti con coreografie imbarazzanti, all'alternanza di catwoman nelle scena d'azione con un personaggio realizzato in computer grafica a dir poco disgustoso ed una regia che definirei "clownistica", un'ingiusta via di mezzo fra videoclip, circo e cartoon. 

 

La storia della supereroina che fa le fusa è qui riprodotta in veste ridicola. Halle Berry sembra una sprovveduta piazzata di fronte ad una telecamera a riprodurre degli atteggiamenti felineggianti: soffia contro i cani, annusa  e lecca cosa e persone, si sollazza con l'erba gatta, si nutre di latte e scatolette di cibo per animali, si dedica ad esercizi di equilibrismo, digrigna i denti e sfodera gli artigli compiendo movenze sgraziate e dubbio gusto, tanto da far sembrare più adatta al ruolo la "gatta nera" valletta di Pino Insegno. Insomma un costume di pelle ed una frusta non sono sufficienti a garantire la credibilità del personaggio!

 

Vi starete chiedendo, ma qualche superpotere Catwoman ce l'ha o no? Ebbene sì, innanzitutto è una zombi, particolare da non sottovalutare, inoltre ha tutti i sensi sviluppati, proprio come i gatti, cade sempre in piedi ed ha il superpotere dell'insolenza, o se preferite, quello di essere licenziata e di rompere i coglioni ai vicini. 

 

Ad accompagnare la Berry nel suo percorso di immedesimazione di madame-felina ci sono un Egyptian Mau, gatto magico in grado di riportare in vita ragazze morte, ed una gattara un po' sensitiva con il ruolo di ricordarci la morale del film citando divinità dell'antico egitto.

Da parte sua Sharon Stone si rivela tanto marmorea quanto il suo personaggio, sempre tiratissima, con l'espressività di una boccetta di crema, tanto da far pensare che la miglior performance recitativa sia quella dei tanti poster che la rappresentano. 

 

Stendiamo un velo pietoso sulla storia d'amore, fil rouge che ci conduce lungo la pellicola dall'inizio alla fine, con uno svolgimento talmente scontato da essere quasi irreale.  
L'unico mistero che ci rimane la curiosità di svelare è capire come Sharon Stone, che vanta l'iscrizione al club dei supercervelloni MENSA, non abbia capito prima che questo film sarebbe stato una vera e propria schifezza... Neanche un quoziente intellettivo sopra la media è in grado di salvarci dall'implacabile artiglio della Donna Gatto!!

 

Erin Warner  

SCENA MEMORABILE

La scena più bella del film è la supersfida a basket fra Patience ed il detective Lone: l'impresa eroica più interessante di catwoman è proprio  la schiacciata, per cui deve utilizzare i suoi super-sensi da gatta.  FELINAMENTE TRASH!

HO SCOPERTO CHE...

- I gatti amano solo il cibo per gatti

- Se ci si sente un po' felini si può andare su google a digitare cats women e vedere cosa succede
 - I gatti giocano bene a basket 

CITAZIONI

 

"Per domani sera... A mezzanotte"

E ora ci vogliono i giusti accessori...

"Conosci gli scienziati, sono anche peggio delle modelle: devi coccolarli come se fossero ragazzini"

"Come dovremmo chiamarla? La pupa gatto?"
"No, la gattroia"

"Beau-line: se smetti di usarla, la tua faccia si disintegra, ma se continui la tua pelle diventa come il marmo ... e  non provi più dolore"

VOTO: 5

violenza immotivata: 2

sesso gratuito: 2

brutti effetti speciali: 8

banalità: 5

umorismo pessimo: 1

errori: 7

illogicità: 1

sonnolenza sviluppata:1

 

Scrivi commento

Commenti: 0