COBRA MISSION 2

DOVREMO FARE FUOCO DAPPERTUTTO!

Un solo uomo, una missione al limite dell'impossibile, una noia mortale... è il classico canovaccio Z-action anni 80.
Se siete riusciti a sorbirvi l'interminabile primo capitolo della saga, qui c'è pane per i vostri denti. Sempre che non vi sia passato l'appetito!

COBRA MISSION 2 - 1989
ITALIA - 89 min
REGIA: Mark Davis (Camillo Teti)
SCRITTO DA: Gianfranco Clerici e Vincenzo Mannino
CON: Brett Clark (Roger), Jeff Maldovan (Gabriel), Cesar Olmo (Rafael), Julie M. Carlo (Marisol)

IN BREVE

Un soldato americano reduce del Vietnam viene mandato in missione contro il malvagio dittatore Garcia, per combattere fianco a fianco con i ribelli. Il rischio è altissimo e la missione non può fallire

RECENSIONE

E' possibile che guardare un film sia più noioso di fare una coda alla posta? La risposta è sì, se il film in questione è il tediosissimo Cobra Mission 2. Questo action movie made in italy si presenta come una sequela sconcertante di scene di traffico: traffico cittadino, traffico aereo, riprese di furgoncini e di elicotteri...un florilegio di espedienti per raggiungere la canonica ora e mezza. Qua e la si intuisce qualcosa riguardo alla trama: trattasi della solita combriccola di ribelli dello stato di Vattelapescas che organizza un attentato contro il dittatore Garcia (nome originale!)... 
Ogni tanto, per uno scontro casuale di attori, scaturisce una scena d'azione in cui le comparse stramazzano al suolo come in preda ad una crisi epilettica, mentre Roger si butta continuamente in mezzo a stormi di militari nemici senza mai essere colpito da una pallottola, facendo fuoco all'impazzata ed uccidendo tutto ciò che si muove nel raggio di 100 metri. 
Se le scene di fuoco sono ridicole, sono però sempre meglio delle sequenze di lotta corpo a corpo, in cui Roger si dimostra agile come una quercia secolare.
Per riuscire a vedere questo film per intero sono stati necessari ben 5 tentativi ed una dose sovrumana di forza di volontà, un vero record!
Solo ed esclusivamente per il potentissimo effetto soporifero, consigliato caldamente agli insonni!

 

Erin Warner

 

SCENA MEMORABILE

L'aveva minacciato ed adesso lo farà: "Dovremo fare fuoco dappertutto". Nel  mirino finiscono meloni, ananas, poltrone, piante e docce! APOCALITTICO!

HO SCOPERTO CHE...

- I reduci del Vietnam possono correre in mezzo alle pallottole senza mai morire.
 - I reduci del Vietnam invecchiano lentamente.

 - Non si conclude molto in un paio di giorni.
 - Quando si cammina nella giungla ogni tanto è bene appendere bombe ai rami degli alberi.
 - Per assaltare un furgoncino in pieno pomeriggio, meglio dipingersi la faccia di nero.
 - Sparare a delle taniche vuote genera esplosioni .
 - Un cappellino giallo e degli occhiali da sole
sono un travestimento da pilota di elicottero messicano.

CITAZIONI

 

"Quando aveste quella pazza idea di ritornare nel Vietnam per liberare i nostri ragazzi..."

"Considerando che sei ufficialmente morto...ti trovo in gran forma!"

"Non si conclude molto in un paio di giorni"

"Da un po' di tempo Garcia non è solo un dittatore ma un pazzo sanguinario! E inoltre mi rompo le scatole...."

"Vorrebbe dire che non c'è nessuno che mi tiene sotto tiro con un fucile a cannocchiale?!"

"Un uomo non è mai una certezza, è un fattore imponderabile, anch'io forse, tu probabilmente..."

"Benvenuto nella nostra rivoluzione!"

"E come facciamo a localizzarlo?"
"Dovremo fare fuoco dappertutto!"

"Immaginavo che eravate voi!"

"Non pensavo che mi avreste liberato...bisognava essere pazzi per concepire un'idea simile..."
"Ma noi siamo pazzi!"

"Forse troverà divertente questa storia: Davis è radiato dal dipartimento e si finge in servizio, una spia si finge guerrigliero, un dittatore si crede furbo, tutti bei personaggi..."
"e un sergente abbocca stupidamente..."

"Capisco perché Fuller ti considerava un figlio...perché sei capace delle sue stesse pazzie!"

VOTO: 3

violenza immotivata: 10

sesso gratuito: 2

brutti effetti speciali: 2

banalità: 9

umorismo pessimo: 1

errori: 3

illogicità: 5

sonnolenza sviluppata: 9

 

Scrivi commento

Commenti: 0