...ANCHE PER I PIU' PICCINI

Anche i bambini hanno diritto alla loro dose quotidiana di trash, che molto spesso ha le sembianze di pupazzotti e animaletti che tristemente si trascinano sul teleschermo, di ripetuti lampi fucsia fosforescenti o di simpatici attorucoli con i volti straziati dalle smorfie.

Poveri poppanti, dopo aver assistito alla morte di Tonio Cartonio, poi sostituito dal malvagio sosia, dopo essersi incollati al soffitto grazie a Giovanni Muciaccia e dopo gli attacchi epilettici dovuti alla visione di "Soldato Elettrico Porygon", sono certamente svezzati e pronti per lo Z che conta!