SCUOLA DI POMPIERI

POMPI...ERE

Pessimo esempio di "schoolploitation", la pellicola ci regala un'imbarazzante spettacolo a base di vigili del fuoco. Maldestri, spericolati, stitici, popputi: un solo ideale li guida... vietato far ridere!

SCUOLA DI POMPIERI - FIREHOUSE - 1987 
USA - 91'

REGIA: Christian Ingvordsen
SCRITTO DA: Christian Ingvordsen, Steven Kaman
CON: Gianna Palminteri (Barret Hopkins); Peter Onorati (Ron Sleek); Dog Tomas (The Extinguisher); Andy Ryan (Sid Finegold); Peter Mackenzie (Dickson Willoughby)

IN BREVE

Delle donne vengono ammesse in una caserma di pompieri.

RECENSIONE 

A volte capitano fra le mani film che istigano l'evacuazione.
Fiero esponente del genere, tipicamente eighty, schoolxploitation, ' scuola di pompieri ' ricalca il solco tracciato dal cugino famoso 'police academy', assestandosi intorno al livello dei capitoli 3-4, ma con più tette e senza Zed, ed appartiene alla categoria. Letteralmente. 

 

L'idea alla base dell'originale era geniale: in assenza di personale, le accademie di polizia aprono le porte ad individui senza alcuna attitudine e scapestrati in maniera variegata. L'idea della copia lo é altrettanto in una maniera perversa: con lo scopo di mandare tutto a scatafascio, il sindaco decide di aprire le porte delle caserme dei pompieri... alle donne. E qui, si che si ride, ragazzi!

 

Nel mentre, un imprenditore senza scrupoli cerca di mettere il quartiere a ferro e fuoco, per poter sfrattarne gli abitanti e costruirvi un centro commerciale. Ma chi ci andrà in tutti questi 'malls'? E' un mistero, anzi sembra quasi che il mondo dello zeta ruoti intorno alla costruzione di cattedrali del consumo...

ed é qui che lo zetamovie diventa profeta o orgoglioso rappresentante del proprio tempo.

 

Ma lasciando perdere anacronistiche morali, cosa dire del film? Che era così interessante che non mi ricordo altro, se non che ogni 10' si vedevano i pompieri al pub, mentre delle ballerine esotiche facevano ondeggiare le bocce.

Ah, e ad un certo punto c'era un plastico del quartiere da distruggere.

Ah, e uno dei pompieri si chiamava Stitikovich e soffriva do una malattia per cui non riusciva mai a fare i bisogni, anzi, per farli aveva bisogno di vedere delle donne nude.

E quando era proprio sul punto di... Suonava la sirena.

E che alla fine tutti vissero felici e contenti: pompieri maschi e femmine si accoppiarono fra loro e con esterni in varia proporzione, il quartiere si é salvato e Stitikovich é riuscito ad andare in bagno...

 

O forse quest'ultima l'ho sognata? Di sicuro, quello é l'effetto che mi ha fatto il film...

 

Erin Warner

SCENA MEMORABILE 

Eccoci qui: un uomo con la barba vestito da suora rappresenta il picco di comicità raggiunto dalla pellicola. 

HO SCOPERTO CHE 

- La stitichezza è una patologia curabile con la pornografia
- La legge di Murphy di applica anche alle cagate
- I cattivi hanno sempre un modellino per spiegare i loro malefici piani 
- Il miglior modo per sfrattare gli abitanti di un quartiere povero, è bruciarlo 
- Se un ente pubblico è inefficiente, le autorità intervengono per migliorarlo 
- Dei giornalisti di Studio Aperto sono stati mandati per errore negli Stati Uniti degli anni '80

CITAZIONI 

 

"I vigili del fuoco sono già all'opera: purtroppo si tratta dei pompieri della compagnia 1, di cui consciamo la completa, totale, inabissale incompetenza."

 

"I pompieri della compagnia 1 hanno fatto un'altra magra figura. Di conseguenza i cittadini infuriati hanno inviato una vibrata protesta al sindaco in persona."

 

"In seguito all'ordinanza del sindaco, tutti i cittadini che lo desiderano possono presentarsi alla sede della compagnia 1 per frequentare un corso intesivo per vigili del fuoco"

 

"Un hawaiiano e due galli da combattimento sono rimasti feriti. I galli e l'hawaiiano si trovavano da un veterinario per un controllo antidoping"

 

"Coloro che abitano nella zona protestano per la situazione grindando: il sindaco se ne frega"

 

"Eccole qua: le intelligentissime, famosissime, nudissime Mindy e Claudia"

 

"Lo hai afferrato?"

"Afferrato che cosa? "
"Il concetto"
"Il concetto di che?
"Il concetto di super tetta" 

 

"Agente 0069. Sono in servizio, non posso dirti di più"

 

"Posso baciarla come fosse una crudité?"

VOTO: 3

violenza immotivata: 5

sesso gratuito: 9

brutti effetti speciali: 3

banalità: 7

umorismo pessimo: 8

errori: 3

illogicità: 8

sonnolenza sviluppata: 6

Scrivi commento

Commenti: 0